I mercati

Buchi Neri

Mi viene da ridere quando li si descrive come perfidi Moloch, come luoghi oscuri dove si consumano indicibili crimini, e soprattutto quando vengono contrapposti alle persone, ai cittadini inermi che ne subirebbero le angherie, come sostengono proprio stamattina, ad esempio, la De Gregorio o la Spinelli.

I mercati finanziari invece siamo proprio noi, noi persone: con i nostri risparmi, i nostri problemi e le nostre aspettative. Siamo noi a crearli, a distruggerli e poi a ricrearli di nuovo, grazie ad altre persone che – per conto nostro – gestiscono i nostri soldi perché hanno la nostra fiducia. E che, a loro volta, collocano queste risorse aggregate in contenitori adeguati, facendone una sostanziosa massa da far girare per il mondo per accrescerne il valore e rimandare qualche soldo in più nelle nostre tasche (semplifico, naturalmente, ma è per capirci).

Come avvengono queste scelte, con quali criteri queste risorse vengono collocate? Cioè…

View original post 479 altre parole

Annunci

Affidabilità

Buchi Neri

Quello che proprio non va, nell’Italia del dopo 4 dicembre, è il clima di livida e compiaciuta precarietà nel quale affoga il dibattito pubblico (non il paese reale, che comincia a crescere con una certa solidità, grazie al buongoverno di questi anni). Al momento la classe dirigente nazionale non esprime – in nessuna delle sue componenti, caro Calenda – un disegno, un visione che risponda alla domanda di fondo (qual è il posto del nostro piccolo stivale nel mondo che cambia?). Tutti si aggirano nel buio come gattini ciechi o tristi sciacalli, e certo nessuno indica una prospettiva per la quale valga la pena battersi. Mentre colui che aveva regalato al paese qualche anno di speranze e buoni fatti, ha preferito cercare la rivincita a breve dopo il referendum, malgrado il buonsenso prima che un minimo di fiuto politico consigliasse respiri lunghi, pause di riflessione, adeguate meditazioni. Come si fa…

View original post 394 altre parole

Di Maio, il Pd e le mamme di Pescasseroli — Buchi Neri

Qualche ora fa, nel parco giochi di Pescasseroli, dove opero a tempo pieno in qualità di nonno, due bambini si spintonano intorno ad uno scivolo; le rispettive mamme intervengono animosamente, ciascuna a difesa del proprio pargolo, più o meno ignorando l’accaduto (peraltro piuttosto confuso, come sempre in questi casi). Nessuna delle signore (fossero stati padri […]

via Di Maio, il Pd e le mamme di Pescasseroli — Buchi Neri