Affidabilità

Buchi Neri

Quello che proprio non va, nell’Italia del dopo 4 dicembre, è il clima di livida e compiaciuta precarietà nel quale affoga il dibattito pubblico (non il paese reale, che comincia a crescere con una certa solidità, grazie al buongoverno di questi anni). Al momento la classe dirigente nazionale non esprime – in nessuna delle sue componenti, caro Calenda – un disegno, un visione che risponda alla domanda di fondo (qual è il posto del nostro piccolo stivale nel mondo che cambia?). Tutti si aggirano nel buio come gattini ciechi o tristi sciacalli, e certo nessuno indica una prospettiva per la quale valga la pena battersi. Mentre colui che aveva regalato al paese qualche anno di speranze e buoni fatti, ha preferito cercare la rivincita a breve dopo il referendum, malgrado il buonsenso prima che un minimo di fiuto politico consigliasse respiri lunghi, pause di riflessione, adeguate meditazioni. Come si fa…

View original post 394 altre parole

Di Maio, il Pd e le mamme di Pescasseroli — Buchi Neri

Qualche ora fa, nel parco giochi di Pescasseroli, dove opero a tempo pieno in qualità di nonno, due bambini si spintonano intorno ad uno scivolo; le rispettive mamme intervengono animosamente, ciascuna a difesa del proprio pargolo, più o meno ignorando l’accaduto (peraltro piuttosto confuso, come sempre in questi casi). Nessuna delle signore (fossero stati padri […]

via Di Maio, il Pd e le mamme di Pescasseroli — Buchi Neri

L’INCONTENIBILE PESANTEZZA DELLE MENZOGNE

Exult49's Blog

Da anni ce le raccontano e ce le raccontiamo. E certo, questa classe di giornalisti niente ha fatto, o fa per rendere i cittadini più informati e consci della situazione.  Ma cosa pretendere se ormai la raccolta pubblicitaria é controllata da due grosse società che,  con la scusa della razionalizzazione, detengono ormai oltre l’80% della stampa nazionale che su di essa campa!    

I dati del PIL,  oggetto in questi giorni  dei più disparati commenti, erano attesi e non rappresentano una novità. Sulla 7  Bersani con il suo semplice dialogare emiliano ha ribadito un dato di fatto, la ripresa non può esserci perché la crisi italiana  é maledettamente strutturale.                                         Non sono certo un fan del “diversamente abile” presidente del consiglio,     ma non si può davvero credere che…

View original post 1.087 altre parole